News

Le operazioni di soccorso del Camillian Disasters Service International (CADIS) nelle Filippine dopo il super tifone Rai (nome locale: Odette) sono in corso nelle province di Bohol e Negros Occidental, tra le province più colpite nella parte meridionale delle Filippine. Gli sforzi di soccorso sono facilitati dai nostri due partner locali: la Society of ex-Camillian Seminarians Inc. (SeCSI Bohol) e l' Ex-Camillian CTF Unit Team di Negros.

Il super tifone Rai (Odette) ha colpito le isole meridionali delle Filippine il 16 dicembre 2021, otto giorni prima di Natale e ha fatto nove atterraggi in sette province delle Filippine, causando danni diffusi a vite umane (407), case (598.151), infrastrutture pubbliche e servizi di energia e telecomunicazioni. Ha colpito circa 7,3 milioni di persone in tutto il paese, con una stima di 2,4 milioni di individui che hanno bisogno di cibo di emergenza, assistenza sanitaria, riparo e assistenza WASH. Ha venti massimi sostenuti di 165 km/h vicino al centro, raffiche fino a 205 km/h e una pressione centrale di 950 hPa.

Le aree obiettivo di CADIS sono le comunità insulari e costiere di Ubay, Calape e Tubigon (Bohol) e le comunità insulari della diocesi di Kabankalan. Inizialmente, le squadre mirano a raggiungere oltre 5.000 famiglie.

Una settimana fa, la squadra di Bohol ha distribuito pacchi di soccorso a 680 famiglie nei comuni di Ubay (comunità di Tapon e Calangaman), Calape (isole di Pangangan e Matabao) e Tubigon. Un pacco famiglia conteneva 3 chili di riso, 3 lattine di sardine, 7 confezioni di noodles e kit per l'igiene, sufficiente per rifornire una famiglia per almeno una settimana. Anche se insignificante rispetto ai loro bisogni attuali, aiuterà le famiglie colpite a cominciare a concentrarsi sul recupero delle proprietà danneggiate e dei mezzi di sussistenza invece di preoccuparsi del cibo.

A Ubay, la squadra ha organizzato la CTF Operation Kabalaka (preoccupazione) servendo beni di soccorso ai pescatori. La CTF sta attualmente aiutando questi residenti che hanno trascorso le vacanze di Natale senza casa e senza provviste. Sono state raggiunte 230 famiglie, ma la CTF sta puntando a raggiungere altre 1.350 famiglie nei barangays di Tapon e Calangaman.

Il team della CTF Negros sta conducendo una valutazione in uno dei comuni più colpiti di Cauayan Negros Occidental, in particolare nel barangay di Elihan. Il gruppo si è formato per le conseguenze del tifone Odette. È stato il disastro che li ha riuniti per pianificare una risposta coordinata e organizzata. Tra i membri della squadra c'è un italiano ex camilliano che vive sull'isola di Negros da più di un decennio. Come dice il proverbio, veramente un frutto si riconosce dal suo albero e dalle sue radici. Un cuore camilliano batte sempre quando c'è sofferenza.

Sostieni il Fondo di Emergenza:

DESTINATARIO: Fondazione Camillian Disaster Service International – CADIS
INDIRIZZO: Piazza della Maddalena, 53 – 00186 Roma
BANCA: DEUTSCHE BANK
IBAN: IT13T 03104 03202 00000 08402 70
BIC-SWIFT: DEUTITM1582
INDIRIZZO BANCA: Largo di Torre Argentina, 4, 00186 Roma
Oppure
PAYPAL "DONA ORA" sul sito cadisinternational.org



RECENT EVENTS

CONVEGNO 25 MAGGIO 2018
06
June
2018

Il 25 maggio scorso, i religiosi camilliani hanno celebrato il 468 anniversario della nascita del... ...

Read more
25
May
2018

Il 25 maggio è dichiarato dai Ministri degli Infermi (Camilliani) come giornata di ricordo dei c... ...

Read more

Um unsere Website für Sie optimal zu gestalten verwenden wir Cookies. Durch die weitere Nutzung der Website stimmen Sie dieser Verwendung zu. Mehr Infos.