top1.svg
butto1.svg
cdsi_whitelogo
h3-bg04
phone-with-wire.svg

+39 06 89 92 81

cdsi_large transparent

INFO E CONTATTI

Per maggiori informazioni: info@cadisinternational.org

Piazza della Maddalena, 53

00186 Roma
 

+39 06 89 9281

info@cadisinternational.org

Piazza della Maddalena, 53

00186 Roma
 

+39 06 89 9281

info@cadisinternational.org

La Fondazione CADIS (Camillian Disaster Service) International è un'organizzazione umanitaria e di sviluppo senza scopo di lucro, legalmente registrata, dell’Ordine dei Ministri degli Infermi (Camilliani).
 

I progetti di CADIS


facebook
instagram
twitter
youtube
linkedin

www.cadisinternational.org @ All Right Reserved 2024 - Sito web realizzato da Wishraiser

www.cadisinternational.org @ All Right Reserved 2024 - Sito web realizzato da Wishraiser

VISITA DI VALUTAZIONE FINALE DI CADIS A BOHOL, FILIPPINE, PER LA CHIUSURA DEL PROGETTO

2024-05-02 11:56

author

News,

VISITA DI VALUTAZIONE FINALE DI CADIS A BOHOL, FILIPPINE, PER LA CHIUSURA DEL PROGETTO

Il Direttore di CADIS P. Aris Miranda, MI, ha condotto la visita di valutazione nell'area di Bohol, Filippine.

Il 7 marzo 2024, il Direttore di CADIS P. Aris Miranda, MI, ha condotto la visita di valutazione nell'area di Bohol dove è stato realizzato il progetto “Migliorare le capacità degli agricoltori di Bohol di rispondere ai disastri e al cambiamento climatico”.

Finanziato dalla CEI (Conferenza Episcopale Italiana), il progetto si è concluso con risultati positivi per la popolazione.

Il risultato atteso era il miglioramento delle capacità di 300 famiglie di agricoltori di Bohol di rispondere ai disastri e agli effetti del cambiamento climatico.

Il progetto è stato approvato per il finanziamento dalla CEI il 13 febbraio 2018. L'attuazione del progetto triennale è iniziata nel 2018 con il Central Visayas Farmers Development Center (FARDEC) come partner. Tuttavia, le attività sono state sospese nel 2020 in quanto l'intero Paese è stato messo in isolamento a causa della pandemia COVID-19 e sono riprese solo all'inizio del 2021.

Dopo l'ultimo monitoraggio effettuato nel 2023 (rapporto qui), lo scopo della recente visita è stato quello di verificare se i programmi implementati hanno raggiunto i risultati attesi; verificare se i programmi implementati hanno contribuito alla resilienza delle 300 famiglie di agricoltori sfidate dagli effetti del cambiamento climatico e ascoltare i beneficiari diretti del progetto.

La visita dell'area è stata condotta il 7 marzo 2024 insieme ai due funzionari di campo del progetto nelle tre OP di Trinidad (CUFA), San Miguel (SIMABAFA) e Ubay (UFSF). La visita è stata seguita da un incontro con il coordinatore del progetto a Cebu City.

bhll2.jpeg

Osservazioni

  1. SIMABAFA (Associazione degli agricoltori di Sitio Mahayahay Bayongan)

     
  • L'organizzazione popolare (OP) SIMABAFA è ufficialmente registrata presso il Dipartimento del Lavoro e dell'Occupazione (DOLE). Ciò consente loro di accedere ad alcuni programmi finanziati dal governo.
  • L'OP ha 27 membri attivi su oltre 40 iscritti.
  • L'OP sta ancora elaborando il suo accreditamento presso le unità governative locali (LGU) (municipali e barangay). L'accreditamento darà loro la possibilità di partecipare a qualsiasi discussione e deliberazione dell'LGU per lo sviluppo della popolazione in generale.
  • È stato costituito un comitato DRRM (Disaster Risk Reduction Management). Il comitato si è dimostrato efficace quando il super tifone Rai (Odette) ha colpito l'area nel dicembre 2021. Sebbene abbia devastato la maggior parte dei loro beni personali e comuni, le vite sono state risparmiate grazie alla loro preparazione.
  • Il reddito dei membri dell'OP è aumentato dal 2% al 25% del raccolto di riso.
  • La formazione di operatori sanitari comunitari è stata efficace e funzionale. I CHW sono serviti come punti di riferimento per le loro esigenze sanitarie primarie.
  • L'accesso all'acqua è stato ripristinato dopo essere stato devastato dal tifone Rai nel 2021.
  • Il progetto ha quindi raggiunto i risultati 1, 2, 3 e 4.
  • L'OP ha richiesto una serie completa di strutture e macchinari per il post-raccolto. Se forniti, i redditi degli agricoltori saranno stabilizzati.

 

2. UFSF (Agricoltori Uniti di San Francisco)

  • L'UFSF è un'organizzazione popolare registrata dalla DOLE. Attualmente conta 33 membri attivi. L'accreditamento a livello comunale e di barangay è in corso.
  • Il sistema idrico installato è servito non solo ai membri ma anche agli altri vicini. L'acqua viene utilizzata solo per il consumo personale, ad esempio per bere. Per altre necessità, utilizzano l'acqua dei ruscelli e dei torrenti naturali.
  • L'organizzazione si è impegnata nell'agricoltura biologica. Ora producono una buona quantità di fertilizzanti organici e intendono produrne di più per venderli agli altri agricoltori.
  • Stanno anche piantando alcune piante erboristiche/medicinali per l'uso comunitario.
  • Il progetto ha quindi raggiunto i risultati 1, 2, 3 e 4.

 

3. CUFA (Associazione degli agricoltori di Catoogan-Tubog)

  • La CUFA è composta da due OP dei barangays di Catoogan e Tubog. Ha 95 membri attivi. Entrambe hanno formato un'alleanza in vista della faticosa lotta per la proprietà della terra. La loro alleanza si è dimostrata forte e continuano a coltivare la loro terra senza incertezze.
  • Il CUFA è un'OP registrata dalla DOLE e il suo accreditamento a livello di barangay e comunale è in corso.
  • Il sistema idrico installato ha soddisfatto le esigenze personali e comunitarie delle comunità (membri e non membri). La manutenzione è affidata all'OP stessa. Tuttavia, nel febbraio 2024, a causa di El Nino, la fonte d'acqua è diminuita. Sperano di recuperarla durante la stagione delle piogge, da luglio in poi.
  • Le due comunità sono impegnate in un'agricoltura sostenibile come fonte primaria di reddito.
  • L'OP ha richiesto un impianto di post-raccolta e macchinari per rafforzare la propria organizzazione e aumentare i soci, soprattutto perché sta raggiungendo l'obiettivo della sicurezza alimentare e di una vita dignitosa.
  • Il progetto ha quindi raggiunto i risultati 1, 2, 3 e 4.
9350-mabini1.jpeg

Le altre tre OP di Pilar (KLM) e Ubay (CAFA, NAMATU) non sono state visitate a causa di alcuni problemi di sicurezza. Tuttavia, secondo il rapporto, tutti i risultati sono stati raggiunti in questi PO.

Le osservazioni sono state riportate e confrontate con il team di coordinamento del progetto per discutere e pianificare i futuri progetti a Cebu City.

LASCIA LA TUA MAIL

Iscriviti alla Newsletter e rimani aggiornato sulle attività di CADIS International